Sicurezza cantiere

 

La Sertec Engineering Consulting s.r.l. si occupa di tutte le fasi di Coordinamento della Sicurezza, sia in fase progettuale che in fase Esecutiva, ai sensi del D. Lgs. 81/2008, come da abilitazioni in possesso dei soci.

Per quanto riguarda la fase di Coordinamento Sicurezza in fase Progettuale, lo studio si occupa della redazione dei Piani di Sicurezza e Coordinamento per la maggior parte dei progetti sviluppati, completi di analisi e valutazione dei rischi, cronoprogramma delle opere e computi degli oneri della sicurezza.

Per quanto riguarda il Coordinamento della Sicurezza in fase Esecutiva, lo studio si occupa di tutti gli adempimenti necessari quali:

  • Valutazione e validazione dei POS e della documentazione fornita dalle ditte esecutrici
  • Effettuazione delle necessarie riunioni di coordinamento per la valutazione dello stato dei luoghi e della definizione delle misure preventive e protettive di coordinamento da adottare durante la fase esecutiva in cantiere
  • Redazione degli adeguamenti del PSC in fase esecutiva in funzione dell’evoluzione del cantiere
  • Effettuazione di sopralluoghi in cantiere a cadenza regolare per il controllo dello stato dei luoghi, dell’andamento dei lavori e del rispetto delle norme di sicurezza, al fine di valutare la regolarità del cantiere o la necessità di adeguamenti alle norme di sicurezza
  • Redazione della contabilità degli oneri della sicurezza con l’evoluzione dei lavori

Per quanto riguarda il Coordinamento della Sicurezza di cave e miniere, lo studio si occupa della redazione del Documento di Sicurezza e Salute, ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e dl precedente D. Lgs. 624/96 e dell’espletamento di tutte le pratiche inerenti il D.P.R. 128/59 sia per quanto riguarda sia la direzione lavori che la richiesta e gestione dell’utilizzo di esplosivo in cava.

A seguito dell'entrata in vigore del Decreto Legislativo  9 aprile 2008 n°81, riguardante il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori sul luogo di lavoro, e del precedente  Decreto Legislativo 25 novembre 1996, n. 624, relativo alla sicurezza e salute dei lavoratori nelle industrie estrattive a cielo aperto o sotterranee viene redatto il documento denominato Documento di Sicurezza e Salute - DSS in base agli artt. 6, comma 1, e 9, comma 2, lettera b), del D.Lgs. 624/96.

Secondo quanto previsto all’art. 28 e 29  del D.Lgs. 624/96 così come corretto ed integrato dal D.Lgs. 242/96, il Documento di Sicurezza e Salute - DSS deve contenere:

  • la relazione sulla valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute durante il lavoro, nella quale sono specificati i criteri adottati per la valutazione stessa;
  • l'individuazione delle misure di prevenzione e di protezione e dei dispositivi di protezione individuale, conseguente alla valutazione di cui alla lettera a);
  • il programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza

Lo studio si occupa anche della direzione lavori all’interno delle cave e miniere, gestendo le pratiche necessarie per la lavorazione sia senza che con l’utilizzo di esplosivo che consistono essenzialmente in:

  • presentazione presso gli enti competenti (Comune e Provincia) della Denuncia di Esercizio, per la comunicazione di inizio lavori, sospensione o ripresa;
  • Redazione di Ordine di Servizio per l’uso di esplovisi;
  • Redazione della richiesta alla Provincia di Attestazione ex art. 296 del D.P.R. 128/59 per l’utilizzo di esplosivi;
  • Redazione dell’istanza alla questura per la richiesta di Nulla Osta ad acquistare l’esplosivo per le operazioni di cava con relativi rinnovi annuali.

SERTEC S.r.l. Strada Provinciale 222, n. 3110010 Loranzè (TO)
Telefono
0125 561001
Fax
0125 564014
Email
Contattaci via e-mail
Mappa
Mappa